Profilo biografico

GIANLUCA CONTE è nato a Galugnano, in Salento, nel 1972.
Laureato in filosofia, è  poeta, scrittore, saggista, operatore culturale.
È ideatore e curatore del progetto Itinerari metacreativi, di cui Il pensiero metacreativo. Nuovi percorsi della mente, Musicaos Editore, è la prima pubblicazione.
Tiene conferenze, seminari e laboratori su argomenti di filosofia, simbologia, psicologia del profondo, creatività, arte.
È tra i collaboratori di Cammini Filosofici
Cura un blog, Linea Carsica.
Dirige la collana di poesia di Musicaos Editore ed è redattore presso la stessa casa editrice.
Dirige le collane di poesia e filosofia di Isagono Edizioni.
Ha fondato, insieme a Michela Maria Zanon e Tiziana Pezzuto, l’associazione artistico-culturale “Eterarte”, con cui svolge una continua attività di ricerca sul territorio, interagendo con realtà nazionali e internazionali.
Con la Zanon e con la musicista Cristina Cagnazzo ha dato vita al gruppo di lavoro “Apotema”, col quale porta avanti progetti culturali di ampio respiro, tra cui una Lectura Dantis performativa di cui è la voce.
Da alcuni anni lavora a Madri a Est e Il segno di Caino, studi sulla situazione postbellica in Croazia e in diverse aree balcaniche, nato dai soggiorni e dagli incontri dell’autore in quelle terre; dal materiale di queste esperienze “in progress” sono tratti degli scritti inediti, alcuni dei quali diventati letture sceniche.
L’autore, inoltre, collabora con diverse figure artistiche, tra cui Giuseppe Zilli, Sefora Cinzia Zippo, Alessandra Sessa, Luciano Pagano, Astragali Teatro.

PUBBLICAZIONI:

Il pensiero metacreativo. Nuovi percorsi della mente
, Musicaos Editore, 2015, saggio;
La boutique della carne/Teste d’osso, Musicaos Editore, 2014, racconti;
Carmelo Bene inorganico, Musicaos Editore, 2014, saggio;
Cani acerbi, Musicaos Editore, 2014, romanzo, tradotto in inglese con il titolo di Unripe dogs;
Danza di nervi, Lupo Editore, 2012, raccolta poetica, vincitrice del Premio PugliaLibre 2012 nella sezione “raccolta lirica”;
Il riflesso dei numeri, Centro Studi Tindari Patti, 2010, raccolta poetica, finalista al concorso nazionale “Andrea Vajola”;
Insidie, Il Filo Editore, 2008, raccolta poetica.

Altri scritti dell’autore sono presenti in diverse antologie e sul Web.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...